Tecnologia

I sistemi Inerziali prodotti dall'azienda FLYCONPOWER srl si differenziano dagli altri presenti sul mercato per via di due peculiarità tecniche progettuali:

  1. L'utilizzo di un elemento conico, quale "albero di trasmissione" del moto rotatorio impresso al volano
  2. La possibilità di aumentare o diminuire il "carico inerziale" aggiungendo o sottraendo micro/masse sul volano (da un minimo di 2 ad un massimo di 12)

L'aggiunta o la diminuzione delle masse sul disco volanico, aumenta o diminuisce la capacità del medesimo di generare energia cinetica 

Il CONO permette di variare la difficoltà nella fase cruciale di decellerazione/accellerazione del sistema volanico

Detta fase è quella in cui si può ottenere un alto o basso carico eccentrico a seconda, sia del settaggio predisposto sulla macchina, sia dalla tecnica e dinamica di svolgimento dell'esercizio

Il medesimo esercizio può essere svolto ottenendo così questi risultati:

  • Alta dinamica ed Alta fase eccentrica (Rimando Corda nelle posizioni 1 e 2 con Massimo Carico Inerziale 8-9-10-12)
  • Alta dinamica e Bassa fase eccentrica (Rimando Corda nelle posizioni 1 e 2 con Minimo Carico Inerziale 2-3-4-6)
  • Bassa dinamica ed Alta fase eccentrica (Rimando Corda nelle posizioni 3 e 3 con Massimo Carico Inerziale 8-9-10-12)
  • Bassa dinamica e Bassa fase eccentrica (Rimando Corda nelle posizioni 3 e 3 con Minimo Carico Inerziale 2-3-4-6)
Gallery